DICONO DI NOI

ESPRESSO.jpg

"Nella Cittavecchia, regno della movida triestina, irrompe il Petes, locale giovane arredato con gusto tradizionale, dove due dei tre soci si affaccendano negli eleganti ambienti interni e nella curata corte estiva. Il trio si divide fra chi accoglie, chi ha la passione del vino (oltre 300 etichette in cantina) e chi della cucina. Fra un croccante sardone panato e una jota, il giovane Chef - e terzo socio - fa uscire un succulento astice al barbecue con yogurt, ravanello e salsa béarnaise al burro bruciato. Petes vanta una presenza rara anche nei ristoranti più rinomati: una pastry chef che, oltre a preparare impeccabili dolci, si dedica pure al pane. Il servizio è giovanile e spigliato, mai invadente."

falstaff.jpg

Elegant drinnen, stimmungsvoll draußen auf der Terrasse ist das Restaurant in der Cittavecchia.

Auf der Karte Triestiner Traditionsgerichte, aber auch Kreatives.

Der Hit: Eine professionelle Patissiére macht das Brot und unglaublich gute Desserts.

logo-touring.jpg

"dal 2012 nella Cittavecchia di Trieste. Tra novità e tradizione. il nostro ristorante vi aspetta nelle ampie sale interne pronte ad ospitare un centinaio di clienti e d'estate nella suggestiva terrazza estiva tra le case di Cavana.

Nel nostro menù troverete alcuni piatti della tradizione triestina che prepariamo da sempre e le novità che amiamo proporre ai nostri clienti. Lo Chef e la sua brigata amano sperimentare cose nuove, sempre attenti alla qualità

della materia prima e alle tecniche di preparazione e cottura"

"Nella Cittavecchia di Trieste, è un porto sicuro questo locale che,

grazie all’unione con la vicina trattoria Antico Convento, ha guadagnato in spazio.

Andrea, Giulia e lo chef Marko propongono i piatti della tradizione rielaborati in curiose varianti

e con una nota di eleganza che si riscontra in ogni portata.
Piatti imperdibili: battuta di cervo con olio di nocciole, scaglie di foie gras e maionese alla liquirizia; linguine alla busura di scampi; piovra al bbq con cime di rapa e crema di pinoli. La nostra nocciola"

download.png